la Danza Sacra in Cerchio

La Danza Sacra in Cerchio abbraccia le forme tradizionali di danza dei vari popoli del mondo e nuove coreografie ispirate alla natura, alla ritualità e alla meditazione.

cerchio-braccia-avanti

Le Danze sono accessibili a tutti e si rivolgono a chiunque desideri percorrere un cammino di consapevolezza interiore e beneficiare dell’armonia di gruppo che le danze stesse creano.

Attraverso i passi e i movimenti tracciamo forme geometriche nello spazio che ci collegano al Cosmo, alle forze della Vita, all’Energia Divina che sostiene tutta la Creazione.

Danzare in cerchio produce benessere ed espansione: ci rigenera nel corpo e nell’animo permettendo alla nostra mente e alle nostre emozioni di allinearsi e trovare un equilibrio.

Attraverso la Danza Sacra in Cerchio celebriamo tutti gli aspetti della nostra vita e siamo incoraggiati a relazionarci reciprocamente con spirito di cooperazione realizzando un’atmosfera di fiducia e di creatività.

 

beato-angelicoPerchè ‘Sacra’?

Questo termine è stato scelto per ricordare che la danza non è solo un’attività per il corpo fisico, ma ci coinvolge a tutti i livelli.

Sebbene siano presenti anche coreografie collegate ad un credo religioso, il termine “sacro” viene qui inteso in modo ampio: onoriamo con la danza tutti gli aspetti della Vita che consideriamo ‘sacri’, danziamo nella consapevolezza di ‘essere Uno’ con tutta l´Umanità accogliendo le diversità, con l’intento di creare una cultura di pace.

Il termine tedesco ’Heilige tanz’ (Danza santa) usato in un primo momento per definire questa disciplina e che fu successivamente tradotto in inglese con ‘Sacred dance’, condivide la sua radice con heilen (sanare) e heil (intero). Da qui si intuisce cosa Bernard Wosien, il padre della Danza Sacra in Cerchio, intendesse sottolineare dell’esperienza del ‘sacro’: un ritorno all’integrità, alla completezza e all’unità.